Le apparizioni della Santa Famiglia
a Manaus e ad Itapiranga (Brasile) negli anni 1994-1998.
Un blog consacrato ai tre Sacri Cuori di Gesù, Maria e Giuseppe, in Loro onore e a Loro gloria.
Benvenuto/a :-)
“Quanto al carattere soprannaturale e al contenuto dei messaggi,
io constato che questa devozione ha preso un posto
nella vita di fede di migliaia di fedeli.
Mi sono state anche riportate testimonianze di conversione e di riconciliazione,
come anche di guarigione e di particolare protezione…
Nelle apparizioni di Itapiranga c'è un’origine soprannaturale”
(Mons. Carillo Gritti, Vescovo locale - 31.05.09)

martedì 15 febbraio 2011

APPARIZIONE DI MARIA SS. AD EDSON GLAUBER (II ed ultima parte) - MANAUS, 21.01.1998

 
Quanti sono quelli che patiscono
nel corpo e nell'anima!
Il mio Cuore di Madre
non potrebbe rimanere indifferente
al dolore di tutti questi miei figli!
Aiutate i vostri fratelli che soffrono!
Siate veri figli miei,
dando tutto il mio amore
e l'aiuto necessario
a coloro che attraversano grandi difficoltà!
 
Com'è consolante pensare
che la Madre di Dio
partecipa alle sofferenze dell'umanità,
che il suo Cuore Immacolato soffre
per il dolore del mondo!
 
Ella ci invita a portare il suo amore
a chi è nel dolore,
a non restare indifferenti
alle croci che gravano sulle spalle
di tanti esseri umani ...
Siamo, dunque, le sue mani
gioiosamente tese,
mani colme d'amore.

2 commenti:

  1. I tre Sacri Cuori15 febbraio 2011 19:17

    PREGHIERA PER I SOFFERENTI

    Maria, Vergine Immacolata,
    Donna del dolore e della speranza,
    sii benigna verso ogni persona che soffre
    e ottieni a ciascuno pienezza di vita!
    Stringi tutti al tuo Cuore di Madre!
    Vergine Santissima, prega per noi!

    (Giovanni Paolo II)


    PRAYER FOR THE SUFFERING

    Mary, Immaculate Virgin,
    Woman of pain and of hope,
    be kind to every person who suffers
    and obtain for each fullness of life!
    Embrace them all to your Motherly Heart!
    Most Blessed Virgin, pray for us!

    (John Paul II)

    RispondiElimina
  2. Penso che sia un grande atto di carità pregare per le persone sofferenti, soprattutto per quelle che stanno avvicinandosi alla vita eterna. E penso che sia ancora più gradita a Dio la preghiere per le persone che non consociamo. Ringraziamo la Madonna per queste parole così umili e consolanti.

    RispondiElimina